di nuovo con proust

non so perchè mi è tornata la voglia di riprendere dove avevo lasciato. con tutto quello che è accaduto e il tempo che è passato, quando ci pensavo non ero sicuro che sarei tornato a leggere queste pagine. e invece ieri sera, saltando di libro in libro, di frase in frase, me lo sono trovato tra le mani e ho pensato che fosse il momento giusto per riprendere. ritrovare la recherche e proust esattamente là dove li si era lasciati, esattamente come mi ricordavo che fossero, è stato -come dire- confortante.

Il viso chinato a mezzo, dove la soddisfazione sembrava in lotta con la compunzione, gli si piegava in piccole rughe d’affabilità.

[Proust, Alla ricerca del tempo perduto. Sodoma e Gomorra II, cit., p. 142]

Annunci

6 thoughts on “di nuovo con proust

  1. Leggendo il piccolo stralcio di citazione non posso che pensare :” Capio niente. Ma bello,bello,bello!”

  2. ero qui per scrivere qualcosa di intelligente, o per lo meno provare a, ma il commento appena letto mi ha fatto troppo ridere! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...