this must be the place (il film)

This must be the place è una canzone dei talkin’ heads. E’ anche una cover degli arcade fire, della canzone dei talkin’ heads. E’ anche l’ultimo film di sorrentino. mi è capitato di vederlo e l’ho trovato molto bello. la sola apparente assurdità dei personaggi e degli episodi mi ricorda molto certa letteratura post moderna. in realtà tutto è colore, molto grottesco, molto ironico, a tratti surreale. qualche banalità, molta retorica, molto buonismo; ma più si resta basiti per l’inaspettato (alcune scene semplicemente non hanno senso) più si viene coinvolti nella trama e trattenuti al seguito di un Sean Penn semplicemente fantastico. A metà tra Ozzy Osbourne e Robert Smith, o forse la somma dei due, una rockstar stralunata e strampalata intraprende un viaggio on the road veramente sui generis alla ricerca del militare nazista che aveva imprigionato e maltrattato suo padre da poco scomparso. Nel frattempo un susseguirsi di dialoghi assurdi, colori dirompenti, personaggi fuori luogo. Un film da vedere e magari rivedere tra qualche anno, per capire se veramente ci è piaciuto. Perchè finirlo la prima volta significa che semplicemente ti ha incantato, altrimenti non saresti arrivato ai titoli di coda. Per vederlo una seconda volta, e avere meglio sotto controllo e chiara la situazione, ci vuole qualche tempo, io credo. Ad ogni modo il tentativo va fatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...