pietro gabriele

Lui è uno dei pochissimi geni ancora in circolazione. Lui è uno che la musica, quella vera, l’ha saputa scrivere, e ha messo la sua firma con profondi tratti nella storia della musica. Come lui, forse, così influenti, c’è ancora David Bowie e pochi altri. Lui è Peter Gabriel, e nei suoi confronti nutro un amore sconfinato. Sono nove anni che non pubblica un album di inediti. L’ultimo lavoro era una raccolta di cover altrui da lui arrangiate per l’occasione. Non la migliore delle sue opere. Il 10 ottobre esce con un nuovo disco, ma ancora una raccolta. Evidentemente, la sua vena creativa, tra le più pure e innovative degli ultimi quarant’anni, si sta esaurendo, purtroppo. New blood è una raccolta di suoi grandi successi, accompagnati da un’orchestra. Anche qui, la formula non è nuova, anzi. Però, quando la musica è buona, e la sua è veramente buona, si fa ascoltare con grande piacere. Si possono ascoltare già alcune tracce in streaming, qui. Ad ogni modo, Peter Gabriel resta uno dei migliori, da riascoltare sempre o da imparare a conoscere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...