addio baghdad

Segnalo la traduzione italiana del discorso del Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, pronunciato in occasione del ritiro definitivo delle truppe americane dall’Iraq. Ora, non è tanto importante come la si pensi sulla guerra in generale, e quella in Iraq in particolare; quello che mi interessa segnalare è il tono con cui viene affrontato l’argomento. Un tono patriottico, ovviamente, al limite dello stucchevole. Eppure c’è una dignità, una consapevolezza, una chiarezza che nel nostro Paese purtroppo possiamo solo sognare in un discorso dei nostri politici.

Da Comandante in Capo sono orgoglioso del loro sacrificio. Da americano, sono sconvolto dal loro sacrificio e dal sacrificio delle loro famiglie. […] è il momento di voltare pagina. Questo pomeriggio, ho parlato con l’ex presidente George W. Bush. È noto che noi due abbiamo avuto idee diverse sulla guerra in Iraq fin dall’inizio. Eppure, nessuno potrebbe mettere in dubbio il sostegno del presidente Bush per le nostre truppe, o il suo amore per il paese e il suo impegno per la sicurezza. Come ho detto, ci sono stati patrioti a favore di questa guerra e altri contro. Ma ci accomuna la riconoscenza per i nostri soldati, e la speranza per il futuro dell’Iraq. La grandezza della nostra democrazia è fondata dalla nostra capacità di superare le nostre differenze, e di imparare dalla nostra esperienza man mano che ci confrontiamo con le molte sfide che ci stanno davanti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...