questa è la storia di tatiana

tatiana questa notte è caduta dalla bicicletta. tatiana, molto probabilmente, si è rotta un braccio. tatiana è moldava ed è in italia senza permesso di soggiorno. tatiana piange e rifiuta le cure mediche per paura di essere reimpatriata. questa è una storia vera, questa è l’italia, queste sono le conseguenze della campagna contro i clandestini. si infanga così anche il lavoro di tanti volontari, medici, infermieri che lavorano e operano per la salute di uomini e donne in difficoltà. si lascia una donna disperata giacere a terra, con il dolore a correre lungo il corpo, con la consapevolezza di aver perso un misero lavoro da badante, con il terrore di dover tornare in un paese da cui era fuggita per disperazione. parlare di razzismo, opportunismo elettorale, inciviltà è fuoriluogo, strumentale alla dialettica politica. prima di tutto, prima ancora del diritto, della politica, della civiltà, questa è cattiveria, purissima e disarmante nella sua lucidità. i volontari dell’ambulanza sono riusciti a convicerla ad andare in ospedale, dove ora sarà appena arrivata. spero, con la morte nel cuore, che tatiana stia soffrendo a tal punto e tanta sia la sua disperazione da lasciarsi almeno curare, perchè è tutto quello che le resta, in questo paese di merda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...