fifa wc 2010, mi schiero

Chi vincerà i prossimi mondiali di calcio che inizieranno tra poche ore? Ma soprattutto: quale squadra tifare? L’Italia, no di sicuro. Pessima squadra, brutta, vecchia, triste. Spero sinceramente non duri a lungo. Ha un girone facile e un torneo, sulla carta, altrettanto abbordabile. Potrebbe quindi andare avanti parecchio, mascherando così l’impresentabilità di una squadra che ha il compito di difendere il titolo mondiale vinto, con merito, nel 2006. Le favorite sono sempre le stesse, squadre fortissime. Il Brasile, su tutte, con l’aggravante che per come è vissuto il futbau in quel paese, ha una pressione sulle spalle maggiore di quanto possiamo immaginare. Si parla di vita o di morte, quasi. L’Argentina: ha una squadra fortissima con Messi e Milito come punte di diamante. Sarebbe assolutamente imbattibile se non avesse il cancro che l’attanaglia da sempre: l’allenatore. La mancata convocazione di Cambiasso e Zanetti da parte di Maradona è la conferma. Con i due interisti probabilmente questo campionato non avrebbe storia. L’Inghilterra ha come sempre un’ottima squadra. E’ rimasta l’ultima grande perdente delle nazionali europee. Per rimediare ha messo in panca Don Fabio Capello. E’ antipatico, si; è insopportabile, assolutamente; è un vincente, non ci sono dubbi. Se vincesse diventerebbe sir don Fabio Capello e sarebbe insostenibile, ma l’Inghilterra se lo meriterebbe. La Spagna faceva coppia con l’Inghilterra come la squadra eternamente incompleta. Dopo l’europeo di due anni fa si è tolta di dosso quest’etichetta ed è una grandissima squadra, molto spettacolare oltre che fortissima. Potrebbe essere la volta buona. Poi c’è la Germania, la morte del calcio. I tedeschi esprimono il calcio più brutto e noioso da sempre, eppure sono sempre lì, nelle semifinali quanto meno. Queste le favorite classiche. Come detto non tiferò Italia. Quindi mi schiero e lo faccio con gioia verso quei giovani simpaticoni degli orange: Olanda! L’outsider di lusso, è il suo ruolo abituale dopo l’era Cruijff. Giocatori sempre giovanissimi, seguendo la scuola Ajax, talentuosi, forti e belli da veder giocare. Forse questi pregi sono anche le debolezze di una squadra simpatica a molti. Sarà il mio cavallo, per questi mondiali.

Annunci

One thought on “fifa wc 2010, mi schiero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...