credibilità

Graviano smentisce Spatuzza. Inizia il concorso di idee sul quesito (puramente mediatico e giornalistico) se sia più affidabile un pentito o un boss che ancora pentito non si è. Qui il resoconto della giornata, con una bella dichiarazione riferita a Graviano, indovinate chi l’ha pronunciata:

Sono meravigliato della dignità e della compostezza di questo signore. Ha detto cose che mi meravigliano. Nel guardarlo ho avuto l’impressione di dignità da parte di uno che si trova in carcere e ha delle sofferenze

update: anche Gilioli si pone lo stesso problema

update2: non si placa il dibattico. a seguire l’intervento (e come poteva mancare, di Marco Travaglio, da Il fatto quotidiano

Annunci

One thought on “credibilità

  1. Ho la terribile sensazione che qui la credibilità della stampa italiana sia andata a farsi benedire…Giorni di assurde congetture e fantasie politico-mafiose, che poi in due giorno si torna esattamente dal punto di partenza: il boss smentisce il manovale. Ed ora chi ha ragione e chi ha torto? Il manovale perché tira in ballo Berlusconi, o il boss perché lo toglie?Io dico che potremmo anche occuparci di cose più interessanti, visto che qui sembrano avere ragione un pò tutti e un pò nessuno!

    Tommaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...